Agorà
 

Reggio: la mostra personale di Grazia Marrapodi Lamma

Grazia Marrapodi Lamma nasce a Borgosesia, una cittadina piemontese ai piedi del Monte Rosa a contatto con la i boschi.

La passione artistica le e' stata certamente tramandata dal nonno violinista ed artista poliedrico e studioso.

Si trasferisce a Reggio Calabria tanti anni or sono accantonando l'arte per la prima fase della vita, in quel periodo più razionale sia in campo di studi che lavorativo.

Tanti viaggi in giro per il mondo l'hanno arricchita della conoscenza della natura umana e di alcuni dei suoi segreti.

Ma accade, per fortuna, che le emozioni tornino impetuosamente alla ribalta ed ecco che l'amore per l'arte riemerge, deisgnando una nuova sfida, stavolta consapevole di nuovi studi, nuovi orizzonti : rimettersi in gioco, finalmente con il privilegio di "pensare" in libertà.

I frutti prodotti son state tante mostre collettive, non solo a Reggio, ma anche in Italia ; molti critici descrivono la sua come un'arte in crescita e dal tratto ben riconoscibile.

E adesso e' la volta di una nuova emozione, con la prima mostra personale.