Agorà
 

Cotronei: si lavora all'edizione 2019 del Premio Verga

Premio Verga, se l'edizione 2018, svoltasi con successo nei giorni scorsi, ha fatto registrare risultati importanti in termini di aziende partecipanti e riconoscimenti prestigiosi, tanto per la qualità complessiva dell'organizzazione quanto e ancor di più per la capacità di coinvolgimento regionale e per l'ambizioso messaggio culturale di rilancio strategico dell'extravergine e della cultura dell'ulivo, ciò è stato possibile grazie al lavoro di squadra messo in campo con la Regione Calabria ed al contributo prezioso di partner autorevoli come l'INFORMATORE AGRARIO.

È quanto dichiara il Sindaco Nicola Belcastro che ieri (martedì 12) a Verona, nella sede della prestigiosa rivista nazionale specializzata in agricoltura, ha incontrato l'amministratore delegato dell'Informatore Agrario Giuseppe Reali ed il direttore Antonio Boschetti per confermare e condividere un percorso che porterà all'edizione 2019.

All'incontro erano presenti anche l'assessore Vincenzo Girimonte, il direttore dell'Associazione Interregionale Produttori Olivicoli AIPO Enzo Gambin e il direttore della AGROMNIA Mauro Guglielmi.

Il PREMIO VERGA – ha condiviso Belcastro con i responsabili dell'INFORMATORE AGRARIO – non soltanto deve continuare a rappresentare una vetrina importante per i produttori di EVO di qualità e per le esperienze imprenditoriali di successo ma ha tutte le carte in regola per ambire a diventare in tema di promozione e produzione dell'extravergine di qualità, uno dei momenti più attesi e cruciali per lo stato di fatto, la progettazione e la sperimentazione in tutto il Mezzogiorno d'Italia.

All'incontro di oggi si è discusso anche della realizzazione di un progetto integrato di filiera nazionale sul segmento olivo-olio, oltre alla progettazione di un evento fieristico di carattere, anch'esso, nazionale da realizzare in Calabria.