Altri Sport
 

Campionato regionale targa 2018: settore giovanile Club Lido protagonista

Una serie positiva di frecce nello spot giallo dei 40 metri in una lunghissima gara durata 11 ore consacra il settore giovanile degli arcieri Club Lido ai vertici sportivi regionali.

Ben 11 ore di gara, dalle 8,30 che era previsto l'inizio ed accreditamento sino alle 19,30 di domenica 08 luglio quando si è concluso il tutto con la premiazione, hanno sancito la superiorità sportiva del settore giovanile del Club Lido. Infatti la società del presidente nonché semplice tecnico Messina Giuseppe e Poerio Piterà Edoardo iscrive alla competizione tre arcieri del settore giovanile, nel rispetto delle ultime disposizioni del comitato regionale che limitava l'accesso alla competizione ai giovani a partire dalla classe ragazzi come peraltro contemplato nelle normative nazionali Fitarco.

La gara iniziata alle ore 10,00 circa si è svolta nel campo sportivo di Maida organizzato dalla locale società sportiva, si è sviluppata per l'intera giornata di domenica 08 luglio, con la partecipazione dei migliori arcieri regionali (circa 80) che si contendevano il titolo sia di categoria che assoluto e la presenza di due giudici di gara. L'intera giornata sul campo gara è stata intervallata di un'ora circa di pausa tra la gara di classe e gli scontri individuali.

Il settore giovanile degli arcieri Club Lido iscrive alla competizione Poerio Piterà Francesco reduce di uno storico argento ai campionati italiani campagna alla sua prima partecipazione e Caroleo Alessandro, vincitore del Bronzo nel trofeo Pinocchio Nazionale di Ascoli Piceno per la classe ragazzi maschile e la giovanissima – 11 anni – Poerio Piterà Anastasia campionessa italiana del Trofeo Pinocchio Nazionale. Infatti la categoria giovanissimi non è ammessa al campionato regionale, quindi si è deciso di farla concorrere in questa classe anagrafica con ragazzi di tre anni più grandi, i quali come esperienza per questa età e forza determinano differenze fisiche e tecniche di non poco conto.

Sei Medaglie per tre arcieri è il bottino portato a casa dalla società del quartiere Lido.

Il podio maschile è per 2/3 a favore della società Club Lido, infatti con 663 punti vince il titolo regionale di classe Poerio Piterà Francesco, seguito con 654 punti dal compagno di squadra e in ascesa Carole Alessandro. Negli assoluti il copione si ripete con tre 6 – 0 vince il titolo assoluto Poerio Piterà Francesco, con il bronzo di Caroleo Alessandro.

Ma la sorpresa in società viene dalla classe femminile, dove la giovanissima Anastasia Poerio Piterà segna uno score di 613 punti con una seconda parte di gara che gli vale il primo punteggio parziale di 309 punti, a soli 6 punti dalla medaglia d'oro conquistata da una atleta che ha tre anni più di Lei. La giovanissima del Club Lido ha come distanza regolamentare per la sua classe anagrafica 25 metri, distanza di cui detiene il record regionale, e partecipare a una competizione con bersaglio a 40 metri non è cosa semplice per una giovanissima che ha ancora un altro anno nella classe inferiore e un arco di poca potenza data la giovane età.

Il tecnico societario e personale della giovane atleta Anastasia ha preso alla lettera le parole del presidente Messina " un arciere bravo lo è sia da vicino che da lontano, la sola differenza è la posizione del mirino sull'arco" infatti con Anastasia abbiamo fatto così gli sono bastati tre allenamenti a 40 metri a far segnare un punteggio di tutto rispetto 613 punti, punteggio che altri arcieri hanno realizzato con due anni di età in più e dopo varie gare.

La stessa infatti vince l'argento per gli individuali di classe e il bronzo negli assoluti.

La costanza e la qualità del sottore giovanile del Club Lido è indiscussa nello scenario sportivo regionale, infatti i risultati positivi si susseguono in modo costante, 4 medaglie su quattro partecipazioni ai giochi della gioventù negli ultimi tre anni, di cui un oro quest'anno per Poerio Piterà Anastasia, un bronzo per Caroleo Alessandro e due argenti consecutivi alla stessa manifestazione ( 2016 – 2017) per Poerio Piterà Francesco, un bronzo agli Italiani Indoor per lo stesso arciere e un argento ai recenti campionati italiani Campagna di Roma.

Ora, in una nota della società, concederemo ai nostri ragazzi un po' di riposo sportivo, con semplici gare interregionali intese come allenamento, gli obiettivi prefissati a inizio stagione sono stati raggiunti. Infatti la società del Club Lido è la compagine regionale che a carattere nazionale ha vinto di più in questi ultimi anni.

I punteggi segnati in questa gara sono in linea con quelli raggiunti costantemente dai ragazzi del Club Lido, infatti gli stessi sono sempre coerenti e costanti per tutta la stagione sportiva.