Altri Sport
 

Top Volley Lamezia, l'emozione di Usai per il ritorno ad Alessano

Un turno di particolari emozioni, quello appena trascorso, per Valeriano Usai. Per il 31enne centrale barese alla gioia per la prima vittoria stagionale si è sommata l'emozione del ritorno ad Alessano, dove, nello scorso campionato, aveva esordito in serie A2.
"È stata una partita molto emozionante, per me principalmente perché è stato un ritorno dopo una stagione in A2 lo scorso anno. Tornare ad Alessano – afferma Usai – e rivivere alcuni momenti passati è stato un piacere ed è stato emozionante. Quanto al campo è andata benissimo, abbiamo conquistato i primi punti e la cosa ha reso tutto più magico. La vittoria ripaga il lavoro che stiamo facendo. Nelle gare precedenti, a mio avviso, c'è stato un crescendo delle nostre prestazioni ma, anche per un po' di sfortuna, fino a sabato scorso non siamo riusciti a raccogliere quello che avevamo seminato. Ad Alessano non ci siamo arresi e abbiamo dimostrato di avere carattere".

Ora altre 3 sfide delicate, e scontri diretti, il primo dei quali (domenica alle 14 a Vibo Valentia) vedrà la Conad sfidare la BCC Leverano, avversaria di battaglie epiche nella scorsa stagione
"Con Leverano sarà una partita molto difficile perché nonostante abbiano solo 2 punti più di noi giocano una buona pallavolo. Abbiamo visto le gare che hanno giocato contro Brescia e Potenza Picena e sappiamo che non mollano mai. Fanno di Orefice, che è l'opposto, il loro punto di forza. Noi dobbiamo giocare come abbiamo fatto sabato. La vittoria ci ha galvanizzati e domenica cercheremo di conquistare i primi punti casalinghi soprattutto per i nostri tifosi che nonostante la distanza e l'orario un po' scomodo ci seguiranno fino a Vibo"