Altri Sport
 

Rugby: Imbalzano cala il poker e porta la sua squadra alla vittoria

Alle ore 13,00 sul campo Sperone di Messina la under 16 del C.A.S. Rugby Reggio Calabria, allenata da Giovanni Russo, coadiuvato dal tecnico Parker, si è imposta sui Lyons di Messina con il punteggio di 59 a 14. Hanno giocato per il Reggio: Falduto, Tedesco, Marini, Surace, Pizzimenti, Frezza, Parker, Scevola, Basile, Orsa, Cicciù, Zumbo, Eddaguiz, Calderon, Candido, Kumar, Arcudi.

A seguire, altro incontro di serie C1 tra il C.A.S. Reggio (costretto a giocare in casa a Messina per impraticabilità del campo di Reggio Cal.) ed i briganti di Librino. Dopo solo 3 minuti i reggini si portano in vantaggio con Imbalzano che schiaccia la palla in meta (trasf. Comunale), segue al dodicesimo altra meta di Imbalzano (non trasf.) e si va sul 12 a 0. Al ventesimo è il giovane Gonzales P.J. ad allungare le distanze con una bella meta (non trasf.) ed è il 17 a 0, ancora Imbalzano al trentacinquesimo e si va negli spogliatoi con il risultato di 22 a 0 per i ragazzi del presidente Aldo Rositano. Nel secondo tempo il tecnico Poma, effettua dei cambi e comincia a far entrare i giocatori a disposizione per far prendere fiato a chi si è prodigato molto nei primi 40 minuti. Al decimo del secondo tempo quarta meta per Imbalzano "man of the match" che allunga ulteriormente il vantaggio sul 27 a 0. Su questo risultato i reggini cominciano a rallentare e danno così l'opportunità ai Catanesi di portarsi in meta al 32' e al 40'. Al fischio dell'arbitro Pellicanò, il risultato finale è di 27 a 10 per la squadra reggina.