Ferrovie della Calabria: “Disservizi sulla tratta ferroviaria Cosenza VL- Rogliano? Colpa del taglio doloso e furto di cavi”

"Ferrovie della Calabria srl si scusa con la clientela per i disservizi registrati sulla tratta ferroviaria Cosenza VL- Rogliano a partire dal pomeriggio del 17 ottobre u.s..

Con l'occasione, tuttavia, la Società fa doverosamente presente che tali disservizi sono derivati da un grave danneggiamento subito consistente nel taglio doloso dei cavi e furto di parte di essi del sistema di Controllo Centralizzato del Traffico e di informazione al pubblico perpetrato da ignoti, nella zona tra le stazioni di Carpanzano e Colosimi.

Purtroppo non è il primo episodio che si verifica in quanto, ricadendo la zona indicata nella tratta sospesa all'esercizio a causa di importanti fenomeni franosi ormai dal lontano 2010 ci si trova esposti ad intrusioni incontrollabili da parte della Scrivente. Ovviamente tutti gli episodi di danneggiamento subito sono stati tempestivamente denunciati e segnalati alle autorità competenti.

Si comprenderanno le difficoltà, trattandosi di circa 31 km di linea interrotta, ad individuare rapidamente le zone danneggiate al punto che i nostri tecnici sono riusciti ad localizzare il taglio e l'asportazione del cavo solo alle prime ore del mattino della giornata odierna, per cui si è già provveduto alle riparazioni necessarie e la circolazione è ripresa già nella sua regolarità.

Si informa con l'occasione, altresì che, la Regione Calabria a breve autorizzerà la scrivente a procedere per l'espletamento delle procedure di gara ed il conseguente affidamento dei lavori sulle frane in modo da realizzare il ripristino della percorrenza della linea tra le stazioni di Rogliano e Soveria Mannelli recuperando, così, il pieno controllo del tratto sospeso.

Ferrovie della Calabria, quindi, ancorchè essa stessa vittima di gravi atti dolosi ad opera di ignoti, ribadisce le proprie scuse verso la clientela per i gravi disagi che inevitabilmente sono stati determinati". Lo scrive la direzione aziendale di Ferrovie per la Calabria.