Consiglio autonomie locali, Madeo nell’ufficio di presidenza

Consiglio delle autonomie locali, un amministratore de il Coraggio di Cambiare l'Italia eletto all'interno dell'Ufficio di Presidenza. Si tratta del Presidente del Consiglio comunale di Rossano, Avv. Rosellina Madeo. A lei gli auguri di buon lavoro del coordinamento regionale del movimento.

Il nuovo organismo consultivo del Consiglio regionale della Calabria, presieduto da Salvatore Lamirata, si è insediato ieri (martedì 17 ottobre) a Palazzo Campanella a Reggio Calabria, al termine della fase elettiva.

A porgere gli auguri di buon lavoro al nuovo Ufficio di presidenza anche il presidente nazionale del CCI nonché Segretario questore del Consiglio regionale della Calabria, On. Giuseppe Graziano.

Sono certo – dice Graziano – che il nuovo direttivo del Consiglio delle Autonomie saprà dare i giusti input affinché il lavoro del Governo regionale e, particolarmente, quello del Parlamento calabrese mantenga sempre alta l'attenzione nei riguardi territori. C'è bisogno della partecipazione dal basso e del contributo costruttivo degli amministratori locali, specie di quelli che vivono quotidianamente a contatto con le esigenze dei cittadini di territori grandi e decentrati. Un augurio particolare pertanto a Rosellina Madeo, esponente del CCI e presidente del Consiglio comunale di Rossano, sicuro che saprà offrire il suo contributo, in termini di idee e proposte, al più autorevole organo consultivo del Consiglio regionale. Un in bocca al lupo per questo nuovo impegno collegiale – conclude Graziano - anche agli amici sindaci Damiano Baffa, primo cittadino di San Cosmo Albanese, e Antonio Russo, primo cittadino di Crosia.

©CMPAGENCY