Elezioni, al via le "Parlamentarie" del M5S: 400 candidati in Calabria

piattaformam5sSono circa 400 i candidati calabresi alle "Parlamentarie" del Movimento 5 Stelle in Calabria. La cifra la fornisce l'europarlamentare Laura Ferrara, coordinatrice regionale del M5S per la campagna elettorale, contattata dai colleghi dell'Agi per fare il punto sull'attuale fase politica.

Ferrara ricorda che "domani martedi' 16 gennaio e mercoledi' 17 gennaio, dalle ore 10 alle ore 21, si terranno le consultazioni online su 'Rousseau' per le Parlamentarie del MoVimento 5 Stelle.

Ogni iscritto potra' esprimere tre preferenze per i candidati nel proprio collegio plurinominale alla Camera e tre preferenze per quelli nel proprio collegio plurinominale al Senato.

Possono partecipare alle votazioni tutti gli iscritti alla nuova Associazione MoVimento 5 Stelle con documento certificato". Alle "Parlamentarie" per il proporzionale partecipano anche i quattro parlamentari calabresi uscenti, il senatore Nicola Morra e i deputati Federica Dieni, Dalila Nesci e Paolo Parentela.

"Siamo piuttosto soddisfatti - dice ancora Laura Ferrara all'Agi- per il buon numero di disponibilita' che abbiamo riscontrato per la consultazione online, secondo le nostre previsioni in Calabria si sono iscritti in circa 400; domani potremmo avere un numero piu' preciso, ma si tratta di un dato piuttosto significativo".

L'europarlamentare del M5S precisa poi che "per quanto riguarda l'uninominale, stiamo raccogliendo i curriculum dei possibili candidati. Qui, come si sa, la scelta e' lasciata alla valutazione del candidato premier Luigi Di Maio con il quale c'e' un confronto e un'interlocuzione praticamente quotidiani. Ci si aggiorna di frequente anche perche' la Calabria e' una di quelle regioni in cui alle Politiche 2013 e alle ultime Europee il Movimento ha ottenuto ottimi risultati".

Una volta concluse le "Parlamentarie", partira' la campagna elettorale del M5S anche in Calabria. "Stiamo gia' lavorando - spiega Ferrara - a una programmazione di massima delle iniziative da mettere in campo sul territorio, abbiamo gia' raccolto idee e proposte. Quando avremo definito le candidature calendarizzeremo una programmazione piu' puntuale e capillare".