Mazzuca (Unindustria Calabria): “Crescita e lavoro siano al centro di Def e òegge di bilancio”

"I prossimi giorni saranno molto importanti per tutti perché verranno definiti indirizzi e strumenti di politica economica e finanziaria determinanti per il Paese e per il suo posizionamento internazionale". Lo afferma Natale Mazzuca, presidente di Unindustria Calabria. "L'approvazione del Documento economico e delle finanze (Def) e poi della Legge di Bilancio - prosegue - determineranno la direzione verso la quale il Governo e la maggioranza delle forze presenti in Parlamento vorranno tendere. L'auspicio, da cittadini e da imprenditori, è che crescita, lavoro e occupazione siano posti al centro delle misure contenute in questi provvedimenti, che pure dovranno fare i conti con i vincoli di bilancio che il Governo assicura di voler rispettare. Crescita economica ed occupazione sono obiettivi irrinunciabili, soprattutto per il Sud e per la Calabria. Come ama ribadire il nostro presidente Boccia, abbiamo bisogno di interventi organici di politica economica, di una grande dotazione infrastrutturale, di un piano di inclusione dei giovani, di tempi certi nella realizzazione delle infrastrutture, di tempi stretti delle sentenze della giustizia, a partire da quella ordinaria, di veder incrementare il fondo di garanzia per le Pmi, di veder riconosciute le spettanze della pubblica amministrazione nei confronti delle imprese. Desideriamo essere competitivi e fare l'interesse non solo delle nostre imprese ma soprattutto del Paese". "Sarà determinante - conclude il presidente di Unindustria Calabria - la volontà del Governo in direzione di un allargamento degli orizzonti oltre le promesse elettorali, guardando con lungimiranza e senso di responsabilità agli interessi generali dell'intera comunità".