Bruno Bossio e Viscomi (Pd) presentano mozione in Parlamento: "Maltempo, subito 10 mln per danni in Calabria e Sardegna"

Il gruppo PD alla Camera dei deputati ha depositato oggi, prima firmataria l'On Enza Bruno Bossio, un emendamento al decreto emergenze. Sarà esaminato e discusso in commissione Trasporti e prevede che lo Stato attivi tutti gli strumenti e le risorse necessari a far fronte ai danni provocati dagli eventi alluvionali che hanno colpito la Calabria e la Sardegna.

"In particolare -  si legge in una nota - l'emendamento sollecita esplicitamente l'investimento di 10 milioni di euro – con contestuale indicazione delle coperture finanziarie - da destinare al ripristino della rete viaria, alla ripresa e al recupero degli immobili e delle attività produttive e agricole gravemente danneggiati dal maltempo e per tutti i necessari interventi volti a evitare condizioni di ulteriore pericolo".

"Abbiamo chiesto al governo di destinare immediatamente dieci milioni di euro per i territori della Calabria e della Sardegna colpiti dagli eventi alluvionali di ottobre". Lo ha detto Antonio Viscomi del Pd.

"E' un primo obiettivo che dovra' portare alla predisposizione di un piano straordinaria di manutenzione e messa in sicurezza dei territori e delle aree interne calabresi, e in particolare della provincia di Vibo Valentia, sulla base delle indicazioni dei sindaci, del ruolo istituzionale delle province e della Regione" ha concluso Viscomi.

L'on Bruno Bossio, ha dichiarato che "si è inteso, inoltre, chiedere la immediata definizione degli ambiti territoriali di intervento, in accordo con i Presidenti delle Regioni, attraverso la emanazione di un decreto della Presidenza del Consiglio".