Antonino Calabrese è stato nominato Capo referente regionale di “Calabresi in movimento”

Il sociologo Antonino Calabrese è stato nominato Capo referente regionale di "Calabresi in movimento". Lo rende noto un comunicato di Gaetano Campolo, fondatore del movimento politico di cui e' presidente onorario il filosofo Diego Fusaro. Calabrese, che ha 29 anni ed e' nato a Reggio Calabria, si dice "da sempre appassionato alle risorse del Sud d'Italia e della Calabria", aggiungendo che "la distinzione tra destra e sinistra sia un binomio categoriale che appartenga al passato e in questo, cosi' come in altro, mi ritengo nettamente vicino a questo movimento/partito".