Il vicepresidente di Unindustria Calabria a Roma, con il sen. Petrocelli (M5S) si discute di Siria

Missione romana per il vicepresidente di Unindustria Calabria con delega all'internazionalizzazione e Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro Daniele Rossi, che nella giornata di oggi ha incontrato il sen. Vito Petrocelli (M5S), Presidente della Commissione Affari Esteri del Senato. Oggetto dell'incontro la recente visita di Rossi in Siria nel corso della quale ha preso parte alla fiera "Re-build Syria" agli inizi del mese di ottobre.

Rossi, accompagnato dal consulente Domenico Palmieri che assieme a lui ha partecipato all'iniziativa nel Paese mediorientale, ha consegnato una dettagliata relazione sul viaggio e sullo stato economico e sociale siriano osservati nei sei giorni trascorsi tra Damasco e i suoi dintorni: «Ringrazio il senatore Petrocelli per aver richiesto questo incontro in cui abbiamo approfondito le prospettive economiche della Siria e del bacino del Mediterraneo - ha detto Daniele Rossi -. Certo, dal punto di vista della ricostruzione, la Siria è ricca di opportunità, ma quello che ho visto non è stata solo l'occasione di lavoro per le imprese italiane, ma ho trovato anche un popolo interessato a ricostruire relazioni internazionali e rapporti sociali che prima della guerra, sette anni fa, erano solidi. Abbiamo discusso anche di questo con il senatore Petrocelli: in lui ho trovato un interlocutore attento e interessato. Ovviamente, non mi permetto di entrare nel merito della discussione politica sull'argomento Siria, non mi compete e non è mio ruolo, ma mi auguro che l'argomento sia affrontato rapidamente dal Parlamento e dal Governo, senza sostegno politico è chiaro che per le imprese italiane non sarà facile lavorare con la Siria».