Congresso Cgil Calabria, Sposato : “Lanceremo un piano per il lavoro”

"Siamo qui, all'Unical, per dare il segnale di una Cgil che vuole stare vicina ai giovani, al sapere e alla costruzione del futuro. Non è un gesto solo simbolico e non è casuale, perché vogliamo riconnettere l'organizzazione con il tema dei giovani, che scappano dalla Calabria, e del lavoro". Lo ha detto il segretario generale della Cgil della Calabria, Angelo Sposato, parlando con i giornalisti a Rende a margine del congresso regionale del sindacato, che si concluderà domani.

"Siamo convinti - ha aggiunto Sposato - che bisogna innovare il sindacato, ma anche la politica e le istituzioni. Cercheremo di proporre una serie di questioni che riguardano anche la riforma degli assetti istituzionali della Calabria. Una due giorni di dibattito intenso, che ci metterà in discussione ma che sarà anche propositiva perché lanceremo un piano per il lavoro. In questi due anni e mezzo abbiamo dato una stabilità ad un'organizzazione che bisognava trovare nell'unità e nel lavoro. Oggi possiamo dire di avere una Cgil forte nelle sue proposte, ma anche un punto di riferimento per la regione".