Dl Sicurezza, Pd Calabria aderisce alla manifestazione di protesta del 12 dicembre

"Aderiamo con convinzione alla manifestazione indetta dall'Anpi e che si terrà il prossimo 12 dicembre a Catanzaro per esprimere il nostro dissenso contro il decreto Sicurezza". Lo comunica in una nota il responsabile organizzativo del Pd Calabria Giovanni Puccio, che aggiunge: "Dal canto nostro, ci stiamo mobilitando non solo in Parlamento ma anche sui territori e nei nostri circoli per accendere un riflettore sull'involuzione a cui questo impianto normativo condanna il nostro Paese in termini legislativi ma soprattutto di civiltà".

"Non ci rassegniamo - aggiunge l'esponente dem - a un Paese che abolisce i permessi umanitari e smantella il sistema degli Sprar e dell'accoglienza dolce, perché fondata sull'integrazione. Non ci rassegniamo alle immagini davanti al Cara di Isola Capo Rizzuto, dove donne e bambini sono stati espulsi e abbandonati al loro destino. Per cui raccogliamo l'appello dell'Anpi Calabria e del suo presidente Mario Vallone e il 12 saremo in piazza – conclude Puccio - insieme alle forze democratiche e libere anche per rendere omaggio alla memoria del giovane ragazzo di 18 anni deceduto tragicamente nel rogo all'interno della tendopoli di San Ferdinando".