INPSIEME: l'idea giusta per imparare l'inglese

Anche per questo anno è aperta la selezione INPSIEME, una interessante borsa di studio offerta a tutti i figli dei dipendenti pubblici e statali iscritti all'INPS. In Calabria le domande sono sempre tantissime. Sul sito dell'INPS si può scaricare il bando e la modulistica necessaria per poter sperare di essere tra coloro che tra giugno e agosto potranno soggiornare all'estero ed approfondire l'inglese.

A partecipare al bando INPS sono tantissimi giovani calabresi: molti saranno coloro che riusciranno a vincere la borsa di studio ma non tutti ed allora esistono ulteriori soluzioni per chi non riesce ad essere tra i selezionati

EF: vacanze studio all'estero

Le vacanze studio all'estero si possono fare anche con chi è specializzato nel settore: EF, con oltre 50 anni di esperienza da sempre propone soggiorni studio all'estero. Le vacanze studio targate EF sono una vera garanzia.

Soggiorni in rinomate località della Gran Bretagna, dell'Irlanda e persino di Malta, ospitalità presso famiglie locali o in strutture per giovani studenti, circa 40 ore di lezione settimanali, pomeriggi e week end all'insegna del relax e divertimento.

Una soluzione perfetta per le famiglie calabresi che, grazie ad EF, possono contare su uno staff di esperienza capace di garantire sicurezza e formazione di altissimo livello.

Calabria studiare all'estero che passione

Sono sempre più i giovani calabresi che dopo gli studi superiori intendono proseguire la propria carriera all'estero chi all'università chi invece a caccia di nuove esperienze lavorative.

In un recente report Istat è emerso che negli ultimi cinque anni, infatti, sono oltre 244mila i giovani over 25 che hanno lasciato l'Italia, tra di essi il 64% con titolo di studio medio-alto.

Crescono i diplomati che scelgono di cercare un futuro all'estero: non si tratta di "fuga" ma una partenza consapevole e voluta. Infatti in un mondo sempre più globalizzato fare esperienze differenti in realtà totalmente diverse diventa importante anche per poter ottenere un migliore ingaggio. Anche l'Istat nel suo interessante sondaggio rileva come, nonostante le incertezze politiche economiche e la Brexit il Regno Unito accoglie la maggioranza di italiani all'estero. I dati del 2017 hanno messo in evidenza come la maggioranza degli italiani emigrati all'estero ben 21mila cittadini hanno prediletto la Gran Bretagna ed il Regno Unito. Ed è in ottica di prima esperienza all'estero che i giovani calabresi scelgono di trascorrere le vacanze studio in location come Londra o Dublino, apprendere l'inglese già alle superiori può essere una ottima prospettiva per il futuro.