Calcio
 

Il primo gol di Bonucci per il Milan piega la resistenza del Crotone a San Siro

bonuccigolcrotoneUn gol di Leonardo Bonucci al 9' del secondo tempo regala al Milan del calabrese Gennaro Gattuso la vittoria in casa contro il Crotone. Con una maldestra uscita su calcio d'angolo, Alex Cordaz respinge sulla testa di Bonucci il pallone, che rimbalza in rete per il primo gol del difensore con il Milan.

Milan-Crotone 1-0 (0-0). Milan (4-3-3): G.Donnarumma 6, Calabria 6, Bonucci 6.5, Romagnoli 6, Rodriguez 6, Kessie 6 (38' st Locatelli sv), Biglia 5.5, Bonaventura 6, Suso 6.5, Cutrone 6 (31' st Kalinic 5), Calhanoglu 6.5. (90 A.Donnarumma, 1 Gabriel, 15 Gomez, 17 Zapata, 22 Musacchio, 45 Zanellato, 46 Gabbia, 18 Montolivo, 9 André Silva, 11 Borini). All.: Gattuso 6.5. Crotone (4-3-3): Cordaz 5, Sampirisi 5.5, Ajeti 6.5, Ceccherini 6.5, Martella 5.5, Barberis 5 (41' st Kragl sv), Mandragora 5.5, Rohden 5.5 (18' st Crociata 6), Trotta 6, Budimir 5.5 (31' st Nwankwo 6). (3 Festa, 78 Viscovo, 21 Cuomo, 37 Faraoni, 8 Romero, 13 Izco, 14 Suljic). All.: Zenga 5.5. Reti: nel st 9' Bonucci. Arbitro: Maresca di Napoli 6. Angoli: 14-0 per il Milan. Recupero: 2' e 7'. Ammoniti: Mandragora, Biglia, Martella, Kalinic, per gioco scorretto. Var: 1. Spettatori: 42.533 per un incasso di 894.181,76 euro.

Walter Zenga crede alla salvezza del suo Crotone "al 200%". Non ha dubbi il nuovo allenatore dei calabresi nemmeno dopo la sconfitta con il Milan a San Siro dove, da icona interista, è stato fischiato e insultato dal pubblico rossonero. "Perché avrei dovuto aspettarmi un'accoglienza diversa? Sono interista, e sono contento di esserlo. L'unica cosa che trovo di dubbio gusto è che mia madre è morta, ma non mi interessa. Mi fischino, facciano quello che vogliono. Mi dà ancora di più soddisfazione aver fatto parte di un'era in cui alcune persone vengono riconosciute come avversari. E' sempre più brutta l'indifferenza", ha commentato Zenga, ribadendo i dubbi sul funzionamento della Var: "Non l'ho mai criticata. Io ho dato un suggerimento di poter dare anche alla panchina la possibilità di guardare cosa accade, è una cosa che riguarda tutti gli allenatori. Con Gattuso - ha raccontato - quando è stato annullato il gol di Kessie ci siamo guardati perché non capivamo cos'era successo".