Calcio
 

Calcio, la Villese sigla accordo di collaborazione con l'Atalanta

Finalmente ci siamo ... l'Atalanta sbarca a Villa San Giovanni. Siglato l'accordo tra la Villese e la società bergamasca, un contratto di collaborazione che crea un sodalizio importante per la società e per tutto il comprensorio reggino. Motivo di orgoglio per una realtà calcistica, quella reggina, che necessità di una nuova primavera e la presenza sul territorio di una società come l'Atalanta, che vanta il settore giovanile più prolifico d'Italia, rappresenta un buon punto d'inizio.

Comprensibile la gioia del Presidente della Villese Donato Postorino: " ho visto finalmente materializzarsi il raggiungimento di un obbiettivo che perseguivo dallo scorso anno, un accordo importante con una società che rappresenta il top in Italia e sicuramente tra le prime in Europa, una società che ha basato le proprie fortune sul potenziamento del settore giovanile e che fa della formazione il proprio cavallo di battaglia. Questa collaborazione dà alla nostra società nuova linfa e nuovi stimoli, ci dà la possibilità di crescere dal punto di vista professionale e mi trova in perfetta sintonia con la filosofia che guida da sempre il mio percorso nell'attività di base e nel settore giovanile del mondo del calcio."
"L'accordo prevede l'organizzazione di eventi di formazione sotto l'egida dell'Atalanta aperti a tutti i tecnici del comprensorio, visite al centro sportivo di Zingonia con stages riservati ai nostri atleti, corsi di aggiornamento per i nostri mister a Bergamo, la presenza periodica dei mister neroazzurri nella nostra struttura a Villa San Giovanni e la partecipazione alle gare interne della squadra di Gasperini".
Un ringraziamento particolare al responsabile scuole calcio Atalanta, Loris Margotto e naturalmente all'osservatore ufficiale dell'Atalanta Claudio Lucchini che si è detto " molto soddisfatto del raggiungimento dell'accordo tra la società bergamasca e la Villese, conosco il Presidente Postorino da diversi anni ed a lui mi lega un rapporto di stima reciproca per aver avuto modo di vedere con i miei occhi il lavoro che svolge con i ragazzi, l'interesse dell'Atalanta è quello di creare validi punti di riferimento con persone serie e competenti e che abbiano voglia di crescere, abbiamo scelto la Villese proprio per la stima e la fiducia che ci lega a loro. Il nostro obbiettivo è quello di esportare i metodi di formazione dell'Atalanta, non solo sotto il profilo tecnico ma anche organizzativo e comportamentale, sarà un percorso impegnativo e lungo, ma con la continuità e la costanza si possono raggiungere grandi risultati."