Calcio
 

Rende Calcio, Il presidente Coscarella ringrazia il patron Caffo e la Vibonese: "Ospitalità impeccabile"

«Sentirsi a casa anche giocando in un altro stadio. E' stato questo lo stato d'animo che ho vissuto in queste due domeniche che il Rende è stato costretto a disputare le gare di campionato lontano dal "Marco Lorenzon"». Ad affermarlo è il presidente Fabio Coscarella che vuole ringraziare l'amico Pippo Caffo proprietario della Vibonese, il responsabile della struttura Gregorio Galati e la società per la squisita ospitalità con cui è stato accolto il Rende Calcio. «Conoscendo le persone non ho mai avuto dubbi sulla cordialità e sincerità dei rapporti, prima umani e poi sportivi. Un comportamento che va fortemente elogiato e che, per quanto ci riguarda, rappresenta un sano e costruttivo spirito di collaborazione in una regione e in un mondo, quello del calcio, che spesso vivono di egoismi e autoreferenzialità».