Calcio
 

Sant'Agata: sopralluogo al centro sportivo, c'è un potenziale partecipante al bando

santagataregginaDue settimane e sapremo tutto. Giovedì 7 giugno saranno valutate le eventuali proposte per il bando relativo ai beni materiali ed immateriali della Reggina. Al momento sono due i soggetti potenzialmente interessati: uno di questi si è presentato stamane presso il centro sportivo, accompagnato dal dottor Condemi (curatela fallimentare Reggina Calcio) e dall'ingegnere Morabito (Città Metropolitana).

Il sopralluogo è servito a destare sensazioni positive da parte del potenziale partecipante, che adesso ha due settimane di tempo per valutare se partecipare al bando. Il Sant'Agata si presenta in condizioni oltremodo buone. La Urbs Reggina è ovviamente al corrente del sopralluogo effettuato: il club ancora non ha opposto ricorso al decreto ingiuntivo, per il mancato pagamento del canone d'affitto.

p.f.