Calcio
 

Reggina: ci sono le firme, Luca Gallo è il nuovo proprietario

gallucadi Paolo Ficara - Si chiude un capitolo vergognoso, se ne apre un altro che speriamo possa far dimenticare in fretta i patemi degli ultimi tre anni e mezzo. Luca Gallo ha firmato l'acquisizione delle quote della Urbs Reggina in capo alla P&P Sport, divenendo dunque l'azionista di maggioranza. Ne consegue che a partire da adesso, l'imprenditore calabro-romano potrà concludere le operazioni di calciomercato avviate in questi giorni, oltre a depositare una nuova fidejussione e chiudere la questione legata a marchio e Sant'Agata.

Sta tornando l'entusiasmo, assieme a voglia di vincere e prospettive. Sta tornando la Reggina. Di seguito, il comunicato diffuso dalla M&G Holding: 

La M&G e il presidente Luca Gallo comunicano che, nella mattinata di oggi 10 gennaio 2019, è stato sottoscritto davanti al notaio il passaggio di proprietà del 97,1% delle quote della Urbs Reggina 1914 Srl. Luca Gallo ha rilevato l'86,66%
delle quote dalla P&P Sport Srl della famiglia Praticò e il 10,44% da De Caridi e Simonetta.

Nessuna cordata, nessun gruppo. Luca Gallo, presidente della M&G Holding Srl e unico proprietario di tutte le società che fanno capo alla M&G, rivestirà il ruolo di presidente della Urbs Reggina 1914 Srl. Il presidente Luca Gallo è pienamente consapevole della sfida e dell'impegno che derivano dall'essere proprietario di un club così importante, che domani festeggerà 105 anni di storia e che rischiava di sparire dal panorama del calcio professionistico. L'obiettivo immediato è rendere la Urbs Reggina 1914 Srl più forte, solida e strutturata fuori e dentro il campo.