Catanzaro
 

"Money gate": libertà per Ambra Cosentino, figlia dell'ex presidente del Catanzaro Calcio

cosentino ambraE' tornata in libertà, dopo la revoca della misura cautelare nei suoi confronti, Ambra Cosentino, figlia dell'ex Presidente del Catanzaro Calcio, Giuseppe Cosentino, e coinvolta nell'inchiesta "Money Gate",

l gip di Palmi ha accolto infatti l'istanza di revoca dell'obbligo di dimora nel comune di Cinquefrondi per la donna, arrestata, insieme al padre, il 29 maggio scorso.

Il giudice Barbara Borelli, accogliendo la richiesta degli avvocati Sabrina Rondinelli e Domenico Infantino, ha disposto di non applicare alcuna misura cautelare tenuto conto "dell'incensuratezza e della collaborazione della donna".

Analogo provvedimento, secondo quanto auspicato dai legali, potrebbe essere applicato anche per il padre, l'imprenditore Giuseppe Cosentino.