Catanzaro
 

Catanzaro ospita l'assemblea generale dell'Esn Italia

L'assessore al turismo e politiche giovanili, Alessandra Lobello, ha partecipato nel quartiere marinaro all'incontro di apertura della IV assemblea generale di Esn Italia, una delle più grandi associazioni interdisciplinari di studenti in Europa, presente in 53 Atenei nel nostro Paese e che conta circa 22.000 associati provenienti da ogni parte d'Europa e del mondo. La sezione ESN Catanzaro ospita per la prima volta l'Assemblea generale conclusiva, durante la quale verrà eletto il Board Nazionale di ESN Italia, a cui ha portato il proprio saluto anche il rettore dell'Università Magna Graecia, De Sarro. L'obiettivo dell'associazione è quello di sostenere, promuovere e sviluppare la mobilità studentesca creando un'ampia rete di servizi, volontariamente forniti da studenti, atti all'informazione e al supporto di altri studenti. "In questa occasione importante – ha detto Lobello – ho voluto rivolgere il saluto della città ai rappresentanti delle sezioni ESN provenienti da tutta Italia che avranno la possibilità di discutere e confrontarsi su tematiche che sono al centro dell'attenzione dell'amministrazione, come l'internazionalizzazione e la cooperazione in ambito universitario. Per l'organizzazione di questa assemblea mi congratulo con il presidente di Esn Catanzaro Simone Acquaviva, con Ettore Lavorato e Giuseppe Misdea che hanno fondato la sezione Esn della città, e con tutto il nuovo board. L'evento offre, inoltre, l'opportunità di far conoscere le bellezze del nostro territorio valorizzando le eccellenze locali e creando stimoli per lo sviluppo turistico e produttivo in grado di proiettare il Capoluogo nel panorama europeo. A tal proposito, auspico che l'Università di Catanzaro attivi al più presto un Ufficio per le relazioni internazionali, organo indispensabile per consentire una più adeguata offerta informativa per gli studenti".