Catanzaro
 

"Facce da Bronzi" fa tappa a Napoli. Ultime selezioni per il gran finale a Lamezia Terme

Da Reggio Calabria a Milano per sbarcare nella splendida Napoli, la città di Totò, il principe della risata. La nota kermesse "Facce da Bronzi" – V edizione Winter continua le selezioni e tocca anche la città partenopea per eleggere gli ultimi concorrenti che gareggeranno insieme agli altri precedentemente scelti, alla finale dell'11 febbraio al teatro "Grandinetti" di Lamezia Terme evento inserito all'interno della rassegna "Vacantiandu". Qui, si concluderà il rinomato festival che, oramai da anni, offre un trampolino di lancio ai tanti aspiranti comici. Lo spettacolo in programma per venerdì 19 gennaio alle ore 21,30 al "Caffè Teatro Angioino" di Napoli, in collaborazione con l'Accademia del Comico e con il Makkekomico, sarà presentato da Vincenzo Comunale direttamente da "Zelig" e avrà come ospite d'onore il noto comico Salvatore Gisonna di "Made in Sud".

I concorrenti in gara, i napoletani Carmine Bassolillo, Luca Bruno, Domenico Capasso, I doppio senso (Antonio Juliano e Nunzio Amato), Alfredo Pezzella, Antonio Riscetti, Stefano Russo, Lino Trematerra, il trio "Li Vedi", Luigi Petrella da Caserta, saranno valutati da una giuria tecnica composta dal patron Peppe Mazzacuva e dal direttore artistico del festival Alessio Tagliento. Il progetto, inserito negli "Eventi di rilievo regionale e nazionale" della Regione Calabria – Azione 1 – Annualità 2017 – PAC 2014 -2020, è stato realizzato dall'Associazione culturale arte e spettacolo "Calabria dietro le quinte", realtà ormai affermata sul territorio nazionale. Tanta emozione e voglia di mostrare i propri sketch, si registra tra i concorrenti che affronteranno le due ultime selezioni prima di "sbarcare" alla serata conclusiva del festival nazionale del cabaret programmata l'11 febbraio a Lamezia Terme e alla quale prenderanno parte noti big del panorama artistico italiano.