Catanzaro
 

Il lametino Francesco Esposito nuovo segretario generale sindacato medici italiani

Il lametino Francesco Esposito, già Segretario Regionale Calabria del Sindacato Medici Italiani è stato eletto nuovo Segretario Generale durante i lavori del Congresso Straordinario Nazionale svoltosi a Tivoli nei giorni 9 e 10 u.s. Il neo eletto Segretario ha ricevuto 209 voti su 213 delegati rappresentanti di tutte le regioni che rappresentavano la maggioranza dei 350 delegati previsti. L'elezione giunge in un momento molto particolare per il Sindacato in cui è in corso una profonda spaccatura politica dopo che l'ex Segretaria, Pina Onotri, con una minoranza di delegati ha cercato di mandare a casa gran parte della storica dirigenza con un Congresso tenutosi a Napoli al di fuori di qualsiasi regola statutaria e democratica. "E' un grande rammarico – ha detto il Segretario Regionale Organizzativo Dr. Paolo Guglielmelli – assistere a delle lotte intestine per accaparrarsi le cariche sindacali dopo 34 anni dalla nascita dello SMI, allora CUMI, mettendo in discussione la crescita di medici associati che hanno portato lo stesso ad essere una delle forme sindacali più rappresentative nel panorama medico nazionale in tutti i settori della Sanità. Spero che la capacità e l'integrità morale di Esposito riescano a ricomporre la diatriba per affrontare con autorevolezza le nuove tappe contrattuali ed il confronto con il nuovo governo per la tutela dei diritti dei medici e soprattutto dei cittadini – utenti".