Catanzaro
 

Catanzaro, Cardamone: "Festival sui cortometraggi arricchirà programmazione cultuale cittadina"

"ReFF, il primo festival in Calabria dedicato ai cortometraggi, diretto da Giovanni Carpanzano, è un'iniziativa di grande valore artistico e culturale per la nostra città. L'amministrazione comunale ha voluto garantire il proprio sostegno istituzionale ad una rassegna che mette al centro i giovani registi emergenti del panorama nazionale ed internazionale selezionati per la ricca tre giorni in programma il 28, 29 e 30 giugno al Parco della Biodiversità". Lo afferma l'assessore alla cultura, Ivan Cardamone, in merito alla proposta di compartecipazione del Comune all'iniziativa approvata oggi in giunta.

"L'evento rappresenta – continua - un'originale scommessa per la città di Catanzaro che vedrà proiettato il proprio nome e la propria immagine nel grande circuito cinematografico. Diverse saranno le categorie di questa prima edizione che, fin dalla prima edizione, si connota per un'identità e una mission ben precise volte ad avvicinare la settima arte al grande pubblico anche attraverso un premio che sarà attribuito attraverso una votazione sul web. Anche la presenza di testimonial e ospiti d'onore del mondo dello spettacolo arricchisce ancora di più la proposta del Festival a cui parteciperanno, tra gli altri, anche gli attori Valentina Persia, Lorenzo Lavia ed Amedeo Andreozzi, il ballerino Simone Nolasco, il regista Alessandro D'Alatri, qui in veste di presidente della Giuria, e il cantante Valerio Scanu che selezionerà al ReFF di Catanzaro il regista del suo prossimo videoclip. Non resta che rivolgere i miei complimenti e un sincero in bocca al lupo all'ideatore Giovanni Carpanzano per questo evento che contribuirà ad animare la città nell'ambito di una programmazione di iniziative culturali che riserverà tante altre attività per tutta l'estate".