Catanzaro
 

Comunali a Montauro: orgoglio elettorale per Fratelli D’Italia

Soddisfazione ed orgoglio per il successo elettorale della lista "Progetto Montauro" è espresso a gran voce da parte del Circolo "Audentes" Fratelli d'Italia, il quale, in questa tornata si è reso partecipe e protagonista con ben tre propri tesserati candidati nella lista vincente. Un plauso particolare è sicuramente indirizzato al gruppo civico, che, con spirito di unione e collaborazione è riuscito a guadagnare questo storico trionfo. Tuttavia, Fratelli d'Italia, non può nascondere la propria profonda gioia per questa importante conquista politica che pone, i propri tesserati, sul podio per il numero di preferenze ricevute. Troveranno dunque posto, per Fratelli d'Italia, tra i banchi del consiglio comunale Montaurese: Salvatore Cuffaro, Saverio Grillone e Saverio Schipani. Il presidente del circolo FDI "Audentes", Giuseppe Grande, dichiara la propria profonda soddisfazione per questa splendida avventura elettorale caratterizzata da impegno politico e tanto desiderio di cambiamento sociale ed amministrativo che, sul finale, ha portato questo fantastico gruppo ad una meritata vittoria. Gran parte del merito, per Fratelli d'Italia, è sicuramente di tutto il gruppo di amici, tesserati e sostenitori che non hanno mai esitato a credere nel trionfo comune, sospinti, nella campagna elettorale, dai propri profondi ideali che sono riusciti, nel breve tempo, a far lievitare considerevolmente i consensi acquisiti dal partito nelle politiche del 4 Marzo. Visti gli esaltanti risultati, il locale circolo di Fratelli d'Italia, avvertendo la oramai dimostrata maturità politica del territorio di Montauro sul fronte unico di centro destra, ha deciso all'unanimità di fondare un circolo autonomo e non più comprensorializzato con Montepaone, affidando, in attesa della ufficiale nomina del direttivo, la carica di portavoce cittadino a Leo Aiello, da sempre protagonista delle battaglie politiche della destra cittadina. In ogni caso, in virtù di questo lungo e vittorioso cammino di crescita comune, le due realtà (Montepaone – Montauro) rimarranno sempre legate dal comune desiderio di crescita politica e sociale nel comprensorio e dall'immagine di una nuova classe dirigenziale giovane, trasparente ed impegnata.