Catanzaro
 

Lamezia Terme (Cz), il programma del 26° anno dei Solenni festeggiamenti in onore della Madonna del Miracolo di Acquafredda

Come di consueto siamo giunti al 26° anno dei Solenni festeggiamenti in onore della Madonna del Miracolo di Acquafredda 'Parrocchia Santi Quaranta Martiri'. In concomitanza con il rientro dei tanti emigranti originari di questo paese in molti rientrati proprio per la Festa ha inizio il programma religioso giorno 2 agosto con la Novena celebrando varie messe in chiesa e per le vie del paese in occasione anche processione con fiaccolata. Festa diventata con il passare degli anni sempre più importante e sempre più partecipata anche dai cittadini dei paesi limitrofi e non solo, questo grazie alle tante persone devote alla Madonna del Miracolo al lavoro del responsabile amministratore Don Gianluca Taverna e a Don Silvestro Iera e al notevole lavoro dai volontari del Comitato che mettono a disposizione parte del loro tempo libero e delle proprie professionalità sempre a disposizione per la comunità.

"Domani 10 agosto in mattinata omaggio floreale dei bambini alla madonna ore 18.30 santa messa sul palco e dalle 23.00 inizio della veglia con la Nottata Mariana, dalle ore 14 ha inizio la festa civile con giochi tradizionali musica folkloristica spettacoli vari e degustazioni di specialitá locali. L' 11 il giorno celebrativo con la Festa in Onore Della Madonna del Miracolo ore 10.30 s. Messa con incoronazione della Statua della Vergine Maria con Aureola ore 18.00 SOLENNE CELEBRAZIONE EUCARISTICA presieduta da Don Rosario Spanò, Don Gianluca Taverna, Don Silvestro Iera, Don Antonio Muraca, don Antonio Stranges, in occasione i tanti devoti che onorano la Madonna del Miracolo con il proprio voto. Ore 19.00 processione della Madonna del Miracolo per le vie del paese accompagnata dalla banda musicale si proseguirà con spettacolo musicale con la musica etnica I Taranta Nova alle 22.30 spettacolo pirotecnico a seguire premiazioni delle varie gare e giochi. Si continuerà ancora fino a tarda notte con balli e divertimento. Evviva la Madonna del miracolo!"