Catanzaro
 

Catanzaro, Russo: "Richiesta pagamento oneri urbanizzazione 'Raffaele Spa, Comune ha agito correttamente"

"Il Comune di Catanzaro ha visto riconoscere da parte del Tar Calabria la legittimità del proprio operato in merito alla richiesta di pagamento di circa 71mila euro avanzata nei confronti della Raffaele Spa a titolo di oneri di urbanizzazione per il cambio di destinazione d'uso di un edificio di località Barone oggi adibito ad attività commerciale". Lo si legge nella nota dell'assessore all'Avvocatura, Danilo Russo.

"La pronuncia arriva, dunque, a coronamento dell'efficiente lavoro svolto congiuntamente dai settori edilizia privata e avvocatura e che ha consentito di fornire ai giudici un'adeguata e dettagliata relazione delle procedure eseguite in maniera legittima. In particolare sono state riconosciute le ragioni dell'amministrazione comunale riguardo all'individuazione dei parametri previsti per la quantificazione degli oneri dovuti da parte della suddetta società il cui ricorso è stato rigettato. Il Tar ha, di fatto, riconosciuto la correttezza dell'operato degli uffici comunali relativamente al computo complessivo dei contributi di urbanizzazione dovuti per la modifica della destinazione d'uso da industriale a commerciale dell'edificio sede di attività della società. I giudici hanno, dunque, messo un punto alla vicenda contestata sancendo la piena trasparenza e legittimità amministrativa che hanno caratterizzato tutte le valutazioni e le scelte adottate da Palazzo de Nobili nei confronti della società".