Catanzaro
 

Catanzaro, Bausone (Pd): “Città partecipi al bando europeo sul WiFi Gratuito”

"E' stato aperto per 48 ore e c'è tempo fino alle 17 del 9 novembre. Sono tempi europei quelli dettati dal bando "WiFi4Eu", il progetto della Commissione europea a guida Juncker che intende promuovere le connessioni wi-fi gratuite per cittadini e i turisti negli spazi pubblici come parchi, piazze, biblioteche, musei e centri sanitari in 8000 Comuni di Europa, con un investimento di 120 milioni di euro tra il 2018 e il 2020 per l'installazione di dispositivi e hotspot.
Tra l'elenco dei comuni italiani ammessi a presentare domanda, concordato con il Ministero dello Sviluppo Economico, c'è anche la città di Catanzaro". A renderlo noto è Alessia Bausone - PD in una nota.

"Con questo bando il Comune potrà ricevere 15000 euro di "voucher" per acquistare nuote attrezzature o ammodernare materiale vetusto e tecnologicamente superato e sostituirlo con attrezzature più recenti, oltre che per la manutenzione delle attrezzature stesse al fine di offrire una connettività Wi-Fi gratuita e di alta qualità per almeno tre anni.
Già da tempo nel nostro Paese amministrazioni locali ed enti pubblici hanno iniziato ad installare reti Wi-Fi gratuite per garantire la connettività ai cittadini. A Roma, Milano, Bologna, sono state già attivate postazioni per soddisfare le numerose richieste di chi chiede internet nei luoghi pubblici. In ottica europea, a Londra è stato lanciato un servizio chiamato Cab Wifi, che consente all'utenza dei taxi di sfruttare il tempo passato a bordo navigando su Internet o dialogando su Skype.
Anche Catanzaro ha l'opportunità di connettersi e di diventare una città "Free-WiFi" che guarda alla digitalizzazione come un'opportunità di crescita.
Ed è per questo che invito pubblicamente l'assessore comunale con delega alla innovazione tecnologica Alessio Sculco a partecipare al bando sul sito https://www.wifi4eu.eu/#/beneficiary-landing".