Catanzaro
 

Emergenza topi, il gruppo Fare per Catanzaro chiede l'intervento della Amministrazione comunale

"Rientra, nei compiti di una buona amministrazione, la predisposizione delle condizioni necessarie perché, sia garantito il diritto alla salute ed, alla tutela dell'ambiente con risposte adeguate tese ad innalzare la qualità della vita.

In conclusione, il sindaco di Catanzaro, deve riappropriarsi della sua funzione quale responsabile della salute.

Aldilà della polemica politica, la nostra volontà è, quella di spronare l'amministrazione, ad agire in tempi celeri e con politiche di contrasto, al degrado.

Vorremmo citare l'articolo 32 della Costituzione(diritto alla salute):"La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo ed interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non, per disposizione di legge.

La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana."

Ciascun individuo ha quindi il diritto alla salute, intesa non come assenza di malattie e/o infermità fisiche/psichiche, ma come stato di completo benessere fisico, mentale e sociale.
Strettamente collegato alla tutela della salute, è il miglioramento della qualità della vita.

In quanto, diritto sociale del cittadino, a pretendere una serie di interventi a difesa del suo bene-salute, v'è l'obbligo dello Stato a predisporre, tramite un'organizzazione sanitaria idonea, le prestazioni positive per realizzarne il godimento effettivo e globale.

Sono molti però gli elementi negativi che, destano inquietudine ai cittadini dell'intero comune Catanzarese.

Da alcuni mesi, l'intera città è popolata da simpatici animaletti, che girovagano tranquillamente per le vie del capoluogo, da Nord a Sud, rovistando tra i rifiuti e per le strade, sono anche abili arrampicatori, raggiungendo i piani alti e i tetti delle case, risalendo probabilmente dai pluviali. Senza troppi giri di parole, è emergenza topi.

Un altro segno tangibile del grado di sporcizia della città e della mancata programmazione di disinfestazioni e derattizzazione denunciata dai cittadini.

In considerazione delle numerosissime segnalazioni dei cittadini, per la presenza di topi nelle aree urbane della città, crediamo ci sia la necessità di un intervento tempestivo con ditte specializzate e con maggiore continuità, in molte aree della città, che, oggi più che mai risultano invase dalla presenza di roditori, a tutela della salute, dell'ambiente e dell'igiene pubblica, essendo dannosi per la trasmissione di diverse malattie come la salmonella, colera, tifo e leptospirosi.

Chiediamo quindi, cooperazione all'amministrazione comunale, per incrementare la pulizia all'interno della nostra città, sollecitando l'ASL ad eseguire gli interventi di derattizzazione, perché il decoro passa anche per queste semplici operazioni". Lo afferma in una nota il Gruppo Consiliare Fare per Catanzaro.