Catanzaro
 

Catanzaro: l'Amministrazione comunale ricorda le Foibe

L'amministrazione comunale ha celebrato il Giorno del ricordo con la deposizione simbolica di una corona di fiori nel piazzale intitolato ai martiri delle foibe a Giovino. Presente una nutrita rappresentanza istituzionale guidata dal sindaco Sergio Abramo, insieme agli assessori Ivan Cardamone, Concetta Carrozza, Alessandra Lobello e Danilo Russo, oltre al presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni, la vice Roberta Gallo e i consiglieri Demetrio Battaglia, Eugenio Riccio e Fabio Talarico. Il Comune di Catanzaro ha inteso, dunque, commemorare in maniera solenne le vittime delle foibe, l'esodo giuliano-dalmata e le drammatiche vicende del confine orientale negli anni a cavallo del secondo dopoguerra. L'iniziativa vivrà un secondo momento domani, lunedì 11 febbraio, alle ore 11, presso la sala del Consiglio provinciale con un dibattito che vedrà protagonista il mondo della scuola con le testimonianze dirette di due esuli istriani e della figlia di un poliziotto infoibato.