Catanzaro
 

[FOTOGALLERY] Salvini: “Autonomia unirà il Paese”. Soverato "Non si Lega" e prepara la contestazione

salvini contestazione 2Numerosi striscioni di contestazione a Matteo Salvini sono apparsi nella giornata di oggi a Soverato, dove il leader della Lega è atteso per un comizio sul lungomare, alle ore 21. Il vicepremier, fautore della crisi del Governo gialloverde, è giunto questa mattina a Policoro, in Basilicata, mentre nel pomeriggio sarà a Isola Capo Rizzuto per una iniziativa al Castello Aragonese e nello stabilimento balneare adiacente.

Il tour estivo del ministro dell'Interno prevedeva una tappa ad Amantea, annullata per "problemi logistici", si apprende dalla "Lega – Salvini Premier" della Calabria.
In terra lucana, Salvini ha parlato con i giornalisti di autonomia differenziata, affermando che "unirà il Paese" e, allo stesso tempo, rammaricandosi perché su questo tema "si è perso un anno".

"L'autonomia - ha proseguito - non tocca un euro, fa emergere le responsabilità, aiuta chi amministra bene e - ha concluso - toglie l'alibi a chi non amministra bene".
Intanto, a Soverato monta la contestazione. In città sono apparse scritte come "Non mi Lego" e hashtag #maiconsalvini. Non mancano riferimenti ai 49 milioni di euro che la Lega dovrà restituire e alla vicenda del "Russia gate".