window._seedtagq = window._seedtagq || []; window._seedtagq.push(['_setId', '6924-9456-01']); (function () { var st = document.createElement('script'); st.type = 'text/javascript'; st.async = true; st.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https' : 'http') + '://config.seedtag.com/loader.js?v= ' + Math.random(); var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(st, s); })(); */?> */?>
 
Catanzaro
 

Catanzaro, Cavallaro: “Palagallo? Riaperta da oggi la struttura punto di riferimento per le società dilettantistiche del capoluogo”

"Da oggi il PalaGallo torna a tutti gli effetti il punto di riferimento per tantissime società sportive dilettantistiche del capoluogo".

Lo ha affermato l'assessore allo Sport, Domenico Cavallaro, commentando l'avvio delle attività nell'impianto del quartiere Corvo. "L'amministrazione e la città hanno voltato definitivamente pagina", ha aggiunto Cavallaro, "grazie alla serie di interventi, eseguiti dall'assessorato ai Lavori pubblici e dal settore Grandi opere, che hanno consentito di rendere nuovamente fruibile, con una capienza di 2.400 posti per le manifestazioni sportive, e fino a 3.000 per quelle di spettacolo, la più grande struttura al coperto di Catanzaro. Devo ringraziare, per l'impegno messo in campo con un bellissimo lavoro di squadra, l'assessore Franco Longo, il dirigente Giovanni Laganà e il presidente della commissione consiliare agli Affari generali, Fabio Talarico, che hanno recepito l'input del sindaco Sergio Abramo e seguito passo dopo passo il complesso iter finalizzato alla messa in sicurezza dell'impianto".

"D'ora in avanti, il panorama dilettantistico catanzarese e il suo numeroso pubblico hanno a disposizione un palazzetto adeguato e sicuro", ha proseguito Cavallaro ricordando gli altri interventi in programma: "Una volta che il Governo scongelerà le somme previste dal Piano di riqualificazione delle aree degradate, il Comune potrà rendere concreto il progetto, già pronto, per la completa rifunzionalizzazione del PalaGallo: 500.000 euro che amplieranno comfort e sicurezza rendendo la struttura ancora più nuova moderna. Siamo solo all'inizio".