Catanzaro
 

Lamezia Terme (Cz), stasera chiusura della campagna elettorale del candidato a sindaco Eugenio Guarascio

Campagna elettorale che volge al termine e ultimi appelli prima del canonico silenzio che precede l'atteso voto di domenica 10 novembre. Dopo un'intensa attività in tutti i quartieri della città, il candidato a sindaco Eugenio Guarascio, chiuderà la sua campagna elettorale nelle tre piazze principali di Lamezia Terme.

"È stata un'esperienza fantastica che mi ha arricchito - ha dichiarato Guarascio - e spero di poter dare il mio contributo, e quello di una squadra competente, alla rinascita di una città meravigliosa quale è Lamezia. Sono certo che, insieme ai tanti cittadini che credono in noi, possiamo farcela. L'invito che faccio è di andare a votare per risollevare le sorti di una città defraudata che merita di risollevarsi dopo uno dei periodi più bui della sua storia".

COMIZI DI CHIUSURA

17:45/18:30 S.Eufemia - Piazza Italia

18:45/19:30 Nicastro - Corso Giovanni Nicotera

21:00/21:45 Sambiase - Piazza 5 Dicembre

Antonio Serratore (Lista "Guarascio Sindaco"): "Tirocini per aiutare inserimento di giovani lavoratori"- "La problematica più manifestata dai nostri giovani è quella di non riuscire ad accedere alle opportunità lavorative per mancanza di esperienze e competenze che le aziende richiedono. D'altro canto, le stesse aziende, ed in particolare quelle artigianali, riferiscono di aver difficoltà nel reperire risorse umane a cui trasmettere conoscenze, passione e competenze per una professione". È quanto afferma il candidato al Consiglio comunale, Antonio Serratore (Lista civica "Guarascio Sindaco").
"Ora – prosegue Serratore - per poter superare questo stato delle cose, sarebbe necessario costruire un progetto, attivando tirocini per consentire ai giovani di mettersi in gioco in una realtà lavorativa, e ai datori di lavoro di conoscerli e verificare le loro potenzialità all' interno del contesto aziendale. Il Comune dovrà provvedere al rimborso spese per i tirocinanti, che potrebbero diventare una costante nel mercato del lavoro del nostro territorio. Dovrà, il Comune, indire dei bandi per individuare i giovani da inserire in questi percorsi. Bandi che dovranno – conclude Serratore - offrire opportunità in diversi settori, con la prospettiva di offrire ai tirocinanti una posizione lavorativa più solida".