Cosenza
 

Cosenza, Spi Cgil promuove per il 5 novembre giornata dedicata agli anziani

"In un periodo storico come quello attuale, in cui l'abbandono, la solitudine e l'emarginazione sono elementi distintivi del vivere quotidiano di molti anziani, parlare di accoglienza e solidarietà restituisce umanità all'intero contesto sociale cittadino". Ad affermarlo Giannino Dodaro – segretario generale Spi Cgil Cosenza.

"Lo Spi Cgil di Cosenza e l'intera Confederazione non hanno mai cessato di essere portavoce di questi valori positivi, restituendo centralità agli anziani e rendendoli parte attiva delle numerose iniziative messe in campo: dal ballo che settimanalmente viene organizzato nel centro Polifunzionale Auser Spi Cgil del rione Spirito Santo di Cosenza, all'iniziativa Io non ci Casco volta a mettere in guardia gli anziani su eventuali truffe, alla Festa di Liberetà che puntualmente affronta numerose problematiche che vanno dalla sanità, ai trasporti e al welfare in generale. La figura del pensionato rappresenta un'importante risorsa per l'intera società, difatti numerose sono state e saranno le battaglie affrontate per la tutela dei diritti e per la difesa della democrazia e della libertà. E' per questo che domenica 5 Novembre, lo Spi Cgil organizzerà una giornata dell'accoglienza, dell'integrazione, della solidarietà e del ricordo dedicata a tutti i pensionati. A partire dalle ore 16:00, nel centro polifunzionale Auser Spi Cgil del rione Spirito Santo, si terrà un pomeriggio di spensieratezza e socialità con musica dal vivo, degustazione di piatti tipici e tanto divertimento".