Cosenza
 

A Cosenza seminari Csv su "Ritorno volontario assistito migranti" e "Google Grants per il no profit"

Ritorno volontario assistito migranti e Google Grants per il no profit sono i temi dei due seminari informativi gratuiti, organizzati dal CSV Cosenza, che si svolgeranno lunedì 26 febbraio e martedì 6 marzo, alle 16, nella sede Univol della Cittadella del Volontariato di via degli Stadi.
I seminari, aperti a tutti, rientrano nell'ambito dell'Università del Volontariato, sezione di Cosenza i cui corsi specialistici si sono appena conclusi con la partecipazione di più di 250 persone ed il coinvolgimento di 85 associazioni.

L'appuntamento del 26 febbraio è a cura di Giulia Pensabene e Gregorio Cacciola dell'OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) che presenteranno il progetto di Rimpatrio Volontario Assistito e Reintegrazione (RVAR), finanziato dal Ministero dell'Interno. L'iniziativa permette il ritorno in patria, in condizioni di sicurezza e dignità, di cittadini provenienti da paesi terzi presenti in Italia che ne facciano volontariamente richiesta contribuendo, altresì, al loro reinserimento nel paese di origine attraverso la realizzazione di piani di reintegrazione.
L'incontro del 6 marzo sarà, invece, tenuto da Antonio Gallo, Ferdinando Lavergata e Liberale Donato di Futuro Digitale che illustreranno Google Grants per il no profit, soluzione offerta da Google che permette alle realtà del terzo settore di poter usufruire di pubblicità gratuita online al fine di coinvolgere un maggior numero di volontari, incrementare le donazioni e far conoscere la propria realtà associativa a persone di tutto il mondo.
Per maggiori informazioni e per iscrizioni si può contattare il CSV al numero di telefono 0984.464674 oppure si può visitare il sito www.csvcosenza.it.