Cosenza
 

Cosenza: sabato corteo per Afrin

Sabato 24 marzo è la giornata internazionale di mobilitazione per Afrin. A Cosenza l'appuntamento è alle ore 18 in Piazza XI settembre per poi proseguire in corteo per le vie della città, sarà presente la comunità curda calabrese. In questo momento è necessario scendere in piazza per rompere il silenzio e ribadire la solidarietà e la vicinanza verso Afrin e il popolo curdo. Sosteniamo le donne e gli uomini che combattono per la loro e per la nostra libertà.
Il 20 di Gennaio la Turchia di Erdogan, a braccetto con le milizie jhiadiste di Al-Nusra, ISIS ed Al-Qaeda, ha iniziato l'invasione del cantone di Afrin.
Afrin è una regione nella Siria del Nord, uno dei pochi territori che hanno relativamente goduto di una situazione di pace durante la sanguinosa guerra che imperversa in Siria. Un luogo di pace ed accoglienza, dove centinaia di migliaia di profughi interni hanno trovato un luogo sicuro dove vivere in questi anni. Un luogo dove si sperimenta uno straordinario esperimento sociale su sbasi quali il femminismo, l'ecologia, la democrazia dal basso e la convivenza pacifica di tutte le etnie e religioni che vivono su quel territorio.


La Turchia di Erdogan sta portando avanti un progetto di genocidio e pulizia etnica, con l'intenzione dichiarata di eliminare i curdi dalla regione.
Con il silenzio complice della comunità internazionale, Afrin è stata bombardata per oltre 60 giorni, resistendo fino alla fine contro il massacro compiuto dalla Turchia: oltre 500 civili sono stati uccisi, tra loro molti bambini e donne, l'ospedale è stato distrutto, la città occupata e saccheggiata.
Afrin incarna oggi la difesa dell'umanità, dei valori di libertà, democrazia e giustizia contro fascismo, dittatura e morte.