Cosenza
 

Crosia (Cs) pronta per i campionati regionali di ginnastica ritmica

Passione, dedizione e sacrificio, è questa la ricetta della ginnastica ritmica. Ed è così che Fabiana Tedesco, direttrice artistica e istruttrice dell'Asd Fitness club è riuscita a creare un team nutrito e qualificato di atlete che anche quest'anno parteciperanno al Campionato regionale 2018, che si terrà al Palazzetto dello sport di Crosia – Mirto, il prossimo 25 Aprile. Un evento prestigioso e molto atteso, presentato stamani (giovedì 19 aprile) nella sala del Palateatro comunale Carrisi.

Alla manifestazione hanno partecipato, coordinati da Paola Madeo: la stessa Fabiana Tedesco; il Presidente del Consiglio Comunale e Consigliere con delega allo Sport Francesco Russo; il presidente dell'Asd Fitness Club, Natale Tedesco e il vice presidente CSEN Calabria, Luigi Papaleo.

Tutti gli intervenuti sono stati unanimi nell'esprimere l'importanza dello sport e di eventi del genere che valorizzano le discipline sportive e le atlete che partecipano. È importante investire nello sport – ha dichiarato il vicepresidente Papaleo - e soprattutto è fondamentale vedere il sostegno delle Istituzioni nell'organizzazione degli eventi sportivi. Lo sport è salute, è disciplina, educa al rispetto e al fair play, tutti valori che bisogna inculcare ai giovani, fin dall'età più tenera.

Grande entusiasmo è stato espresso anche in merito alla location dell'evento, che per la prima volta si terrà sul territorio della Sibaritide. È un grande orgoglio per la nostra cittadina – ha detto il Consigliere Russo – ospitare un evento del genere. Questa Amministrazione comunale sostiene e supporta le iniziative, soprattutto quelle che hanno un valore sociale ed educativo elevato. E lo sport è uno dei settori principali sui quali abbiamo scelto di puntare fin dall'inizio.

Lavoriamo nel settore sportivo da circa trent'anni – hanno sottolineato, infine, i dirigenti della Fitness Club Natale e Fabiana Tedesco – e negli ultimi anni abbiamo investito molto nel settore della ginnastica ritmica. Non solo perché è un settore completo, ma perché coinvolge soprattutto i più piccoli, che possono iniziare a praticare questa disciplina molto presto. Siamo fieri di giocare in casa quest'anno e speriamo di raggiungere, anche stavolta, ottimi risultati.