Cosenza
 

Amministrative a Casali del Manco (Cs), Bevacqua: “Non appoggeremo nessuna lista”

"Gli amici di Zonadem di Casali del Manco si sono riuniti per discutere delle prossime elezioni amministrative che si terranno nel Comune unico di nuova istituzione. I numerosi intervenuti si sono avvicendati in un'analisi puntuale della situazione venutasi a creare e, poiché le posizioni di Zonadem si sono sempre caratterizzate per la loro chiarezza e pubblicità, intendiamo anche stavolta tenere fede a uno dei cardini del nostro modo di fare politica. Ci tengo, innanzi tutto, a ricordare che eravamo stati gli unici a proporre metodi partecipativi e inclusivi per evitare le degenerazioni, le autoproclamazioni e, soprattutto, per restituire ai cittadini di Casali del Manco il diritto-dovere di scegliere la propria classe dirigente. Oggi, in ragione delle liste presenti e della maniera in cui sono nate, prendiamo atto che si è persa una ulteriore occasione per superare un modo di fare vecchio e superato, capace soltanto di giustificare e aumentare la disaffezione dei cittadini nei confronti della politica. Questa comunità che aveva accettato la sfida dell'innovazione e del futuro attraverso il sì al referendum per il Comune unico, ha perso l'occasione storica di puntare su un gruppo dirigente credibile e fortemente rinnovato. Ecco perché Zonadem ha deciso che non darà il suo appoggio a nessuna delle liste in campo, lasciando liberi i propri aderenti di determinarsi in piena coscienza. Da parte mia ho profuso tanto impegno per una inversione di rotta e continuerò a farlo in ogni angolo della provincia. Lo farò anche a Casali del Manco, insieme ai tanti amici che sono animati dalla volontà di contribuire all'avvio di una nuova fase nella quale, invece della corsa alle poltrone, ci si possa avviare verso un percorso maturo e responsabile di mutamento, nelle forme e nel merito". Lo afferma in una nota il consigliere regionale del Pd Domenico Bevacqua, fondatore del movimento politico-culturale.