Cosenza
 

Amendolara (Cs), approvata in Consiglio comunale la proposta di gemellaggio con San Severino Lucano

Condividere percorsi di reciproca promozione culturale ed identitaria, recuperando radici e valori comuni, riannodando i fili di quei legami che in entrambe le comunità erano e sono rimasti forti nel tempo.

È, questo, l'obiettivo della proposta di gemellaggio tra il Paese della Secca e la Città di San Severino Lucano, in provincia di Potenza, avanzata dal Sindaco Antonello Ciminelli nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale.

Sono diverse – motiva il Primo Cittadino - le famiglie che negli anni da San Severino Lucano si sono trasferite ad Amendolara, contribuendo così a costruirne l'identità culturale del Paese della Secca. Il legame e quel sentimento forte tra le due comunità, il luogo in cui si è nati e dal quale ci si è allontanati e la terra nella quella si è deciso di trasferirsi per lavorare e costruire famiglia, è rimasto forte. Pensare ad un progetto che avvicini ancora di più le due realtà – conclude – attraverso scambi culturali ed iniziative che incentivino la reciproca conoscenza dei territori e delle produzioni autentiche è il percorso che le due Amministrazioni Comunali vogliono intraprendere.

Apprezzando ed approvando all'unanimità il progetto di gemellaggio con la comunità lucana, dall'assise civica è emersa l'ulteriore proposta di estendere l'iniziativa anche al Comune di Terranova Del Pollino. - (Fonte: Lenin Montesanto – Comunicazione & Lobbying).