Cosenza
 

Aprigliano (Cs), Pd e “Idea Libera”: “No alla chiusura del poliambulatorio”

"Si paventa la chiusura del Poliambulatorio di Aprigliano, probabilmente a causa dei tagli al servizio sanitario programmati dal Commissario della Sanità calabrese.
È bene ricordare che il Poliambulatorio in questione rappresenta una valida struttura di ricerca all'avanguardia, riconosciuta e apprezzata in ambito sanitario, oltre ad essere un punto di riferimento per una vasta area territoriale per le prestazioni che offre.
La chiusura di questo centro rischia di marginalizzare, così, una larga fascia di popolazione che chiede e necessita di servizi sanitari efficienti essendo la domanda sociale sempre in aumento.
Il Circolo del Partito Democratico e il Movimento "Idea Libera", si fanno promotori e invitano alla mobilitazione l'intera cittadinanza, attraverso una petizione popolare di protesta, e chiedono ai Sindaci e ai Consigli Comunali di Aprigliano e dei paesi limitrofi di attivare ogni iniziativa utile a scongiurare la chiusura del Poliambulatorio che avrebbe conseguenze negative sulla salute e il benessere di molti cittadini.
È un atto di irresponsabilità politica e amministrativa tagliare laddove i servizi funzionano e rendono migliore la qualità della vita degli utenti.
L'alternativa non può essere solo un risparmio economico senza valutare i benefici.
Questa sarà una battaglia di civiltà". Lo scrivono in una nota Alessandro Porco - Segretario del Circolo del Partito Democratico di Aprigliano e Gianluca Caprino - Coordinatore del Movimento "Idea Libera" di Aprigliano.