Cosenza
 

Alto Tirreno cosentino, borse di studio per la figura di "Marine Surveyor"

L'Associazione Internazionale per lo Sviluppo Economico, la Tecnologia, la Ricerca e le Politiche Sociali, presieduta dal prof. Leonardo Lasala, in qualità di ente promotrice dell'Osservatorio Internazionale per l'Economia del Mare, rende ufficiale la messa a la messa adisposizione per 10 giovani dall'Alto Tirreno Cosentino di borse di studio per la formazione professionale come "marine surveyor".

Il Marine Surveyor è una figura tecnica tipica del mondo OFFSHORE che prevede competenze di idrografia marina, informatica, geologia, analisi ambiente marino. Un profilo dunque tecnico di altissimo valore che può essere un operatore professionalmente formato per lo sviluppo dell'economia del mare.

Secondo Mauro Limongi – Delegato per il Mezzogiorno AISEPS - «l'economia del mare è una grande opportunità che si basa su due punti di partenza imprescindibili: capacità e volontà dei territorio di creare sviluppo ripartendo dal capitale naturale disponibile (archeologia marina, energie rinnovabili, etc...) e da personale adeguatamente formato. I nostri giovani non hanno grande disponibilità economica: ecco che con AISEPS abbiamo immaginato delle prime borse di studio che coprono interamente il 6 mesi di formazione teorica e pratica offerte da realtà dell'Osservatorio Internazionale per l'Economia del Mare a Napoli. Il valore di una borsa di studio all'estero è quotato diverse migliaia di euro. Noi siamo riusciti a creare delle prime opportunità concrete che siamo convinti i giovani sapranno valorizzare». Previste delle prime selezioni e dal mese di settembre la partenza dei corsi a Napoli.