Cosenza
 

A Corigliano-Rossano (Cs) la quinta tappa di "In giro per la città"

PORTA DELL'ACQUA o ROMANA e PORTA GIUDECCA, le uniche due porte di accesso alla Città Alta rimaste intatte a testimonianza del circuito fortificato di cui l'originaria città di ROSSANO si è dotata a partire dal Medioevo e che con le altre cinque porte (PORTELLO, CAPPUCCINI, PENTA, NARDI o LINARDI e RUPA) vanno a formare la struttura edilizia a foglia di vite, uno degli esempi più suggestivi dell'urbanistica bizantina, saranno meta della quinta tappa del programma di promozione e fruizione del territorio di CORIGLIANO ROSSANO IN GIRO PER LA CITTÀ.

Ad esprimere soddisfazione a nome suo personale e del Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico BAGNATO per le tantissime adesioni che di appuntamento in appuntamento crescono in modo esponenziale è la sub commissario con delega alla cultura, Viceprefetto vicario di Cosenza, Emanuela GRECO cogliendo l'occasione per rinnovare l'invito a partecipare alla prossima tappa di trekking urbano.

GIOVEDÌ 19 LUGLIO i partecipanti saranno accolti dal gruppo folcloristico I TARANTELLATI nel piazzale TRAFORO, alle ORE 18.30. Grazie alla collaborazione del FAI – Delegazione di Cosenza Gruppo di ROSSANO ed al Club TREKKING ROSSANO, il tour prevede la visita gratuita alle porte d'accesso della Città Alta: Portello, Romana o dell'Acqua, Cappuccini, Giudeca, Penta, Nardi o Linardi e Rupa. Alle ORE 20.45 è prevista una degustazione al ristorante pizzeria LA BIZANTINA.

I punti di raccolta per il servizio navetta gratuito (garantito grazie alla collaborazione della IAS SCURA e della SIMET) sono per ROSSANO: allo Scalo nel piazzale antistante la stazione ferroviaria ed allo stadio Stefano RIZZO, al LIDO S. ANGELO. A contrada PIRAGINETI di fronte la CHIESA S.PIO X. In contrada FRASSO, sulla SS106, all'ISTITUTO ALBERGHIERO ed a COZZO DEL PESCO per la montagna. – E per CORIGLIANO a CANTINELLA, al bivio della SS106, allo Scalo all'AGIP, nel Centro Storico a VILLA MARGHERITA ed al lato chiesa del QUADRATO COMPAGNA, a SCHIAVONEA.

Per partecipare è obbligatorio prenotarsi contattando le PRO LOCO di CORIGLIANO (Domenico TERENZIO 333.3142030, al quale si possono rivolgere anche le strutture ricettive per fare partecipare i propri ospiti) o di ROSSANO (Federico SMURRA 3492521291 o 0983030760), lasciando nominativo e numero di telefono per essere eventualmente richiamati ed indicare quale punto di raccolta si preferisce.