Cosenza
 

Aggressione razzista a Falerna, Manoccio: "Li aspettiamo ad Acquaformosa"

"È gravissimo quanto successo a Falerna. Esprimiamo ferma condanna per la vile aggressione al ragazzo dominicano e alla sua famiglia. La Calabria è terra di accoglienza, pace e solidarietà e non consentiremo a nessuno di affermare una cultura razzista che non ci appartiene. Invitiamo il ragazzo colpito e la sua famiglia al Festival delle Migrazioni che partirà ad Acquaformosa il prossimo 23 agosto, perché da noi sono tutti benvenuti e nessuno è straniero. Qui troverà la solidarietà dei calabresi veri che ogni giorno praticano l'accoglienza e la concordia tra le genti". Lo afferma l'assessore all'accoglienza del comune di Acquaformosa Giovanni Manoccio.