Cosenza
 

Cattura Abbruzzese, arrestati per favoreggiamento gli zii della compagna

Abbruzzese18agosto"Siamo riusciti ad arrestare uno degli esponenti di vertice del clan degli 'zingari' di Cassano allo Jonio. Ringrazio tutti i poliziotti che hanno lavorato duramente affinché Abbruzzese terminasse il suo periodo di latitanza".

Così il questore di Cosenza Giovanna Petrocca, che nel corso della conferenza stampa a seguito dell'arresto di Luigi Abbruzzese ha parlato di un giorno importante per la giustizia. Al termine dell'operazione sono state arrestate due persone per favoreggiamento, Brunella Campana, di 52 anni e Damiano Cerchiara di 59 anni, zii della compagna di Abbruzzese, che invece non è stata raggiunta dal provvedimento. "Al momento della cattura - ha precisato Fabio Catalano dirigente della Squadra mobile di Cosenza - Abbruzzese non ha opposto resistenza e ha ammesso subito il possesso si due armi, una pistola semiautomatica Glock modello 19, con numero di matricola, probabilmente acquistata all'estero, e un revolver calibro 357 magnum, rubato tempo fa a Cassano".