Cosenza
 

Cosenza, i Musei e il Paesaggio Culturale in una giornata di confronto al Museo dei Bretti e degli Enotri

Indagare le peculiarità, le caratteristiche, le criticità, particolarmente dei musei civici, ecclesiastici e privati, che hanno un ruolo strategico per la conservazione della memoria e delle tradizioni, la tutela e la valorizzazione del patrimonio locale e la promozione delle tipicità e del paesaggio nel quale operano. A questo obiettivo risponde un articolato progetto culturale - promosso dal Comune di Cosenza con il Museo dei Brettii e degli Enotri, AMEI, DIAGONAL, FAI Calabria, SIMBDEA Calabria, la RETE MUSEALE (Ricadi, Soriano, Zungri) – che ha uno dei suoi step nel prossimo convegno di museografia, "Musei e paesaggio culturale", che si terrà al Museo dei Brettii e degli Enotri il 23 ottobre, dalle ore 9.30, in collaborazione anche con la Regione Calabria e l'Accademia di Belle Arti di Catanzaro.

La lunga giornata di riflessione e confronto sulle realtà museali inaugura tra l'altro la seconda edizione del progetto "Ceilings - Musei in Rete", con il patrocinio dell'ICOM (Intenational Council of Museums), che già da tempo affronta le problematiche sul rapporto fra Musei e paesaggi culturali in Italia, ed ha avuto le due tappe precedenti a Ricadi e Reggio Calabria, dove il discorso ha focalizzato le tappe del percorso di miglioramento dei servizi museali e la governance dei beni culturali alla luce del decreto Franceschini.
Di governance dei beni culturali si parlerà anche a Cosenza negli interventi del Vicesindaco e assessore alla cultura Jole Santelli, del dirigente del settore cultura Giampaolo Calabrese, del direttore del Museo dei Brettii e degli Enotri Marilena Cerzoso, che scandiranno alcuni passaggi del ricco programma di interventi. Sono tanti, infatti, gli esperti che relazioneranno nel corso della giornata, soffermandosi sulle specificità dei musei, ognuno per la propria provenienza, dando di fatto materialità ad una rete museale che è patrimonio vitale del Paesaggio Culturale.
La tavola rotonda "Il patrimonio culturale tra Musei locali e Museo Nazionale" che concluderà l'incontro, metterà infine a confronto i diversi orientamenti rispetto ad una problematica sempre attuale, quella dell'organizzazione del patrimonio culturale locale tra musei locali e museo nazionale.