Cosenza
 

Corigliano-Rossano (Cs), continua monitoraggio del Crati

"La situazione del fiume Crati è sotto costante controllo da parte della macchina comunale. Nessun particolare disagio è stato registrato. L'area interessata da erosione è stata monitorata per tutta la scorsa notte da uomini e mezzi della protezione civile comunale insieme alle associazioni di volontariato. Adesso dovranno essere rimossi detriti ed ingombranti nel letto del fiume. Analogamente, si è intervenuti nella giornata di oggi (giovedì 10) in montagna per alcune famiglie di residenti rimaste bloccate dalla neve". A darne notizia è il Commissario prefettizio Domenico Bagnato informando che resta alta l'attenzione di tutti gli attori dell'emergenza su tutti i fronti.

Dall'attività di monitoraggio di entrambi gli argini del Crati sono stati rinvenuti detriti ed ingombranti per i quali sarà necessaria la rimozione prima che raggiungano la foce.