Cosenza
 

Cariati (Cs), Le Lampare: “Tomba Brettia? Condividiamo l’appello del Prof. Liguori

"Purtroppo, in questi anni, abbiamo provato a stimolare un serio intervento delle istituzioni con un risultato pari a zero. E indovinate chi, negli ultimi anni, per ogni anno, ha pulito il Sito della Tomba Brettia? Le Lampare.
E sempre negli ultimi 5/6 anni abbiamo organizzato visite guidate con le scuole e con i turisti, senza nessun sostegno di nessun tipo da parte di nessuno.

E in questi anni, per questo importante sito storico e simbolo di Cariati cosa ha fatto l'amm.ne Greco? Nulla. Alla faccia dei marcatori identitari! Non si e' pensato nemmeno di cambiare i pannelli (figuriamoci mettere in sicurezza la strada).

Noi siamo sempre disponibili come in passato, a provare a colmare i danni e la nullafacenza dell'amm.ne con il nostro tempo e con i nostri sacrifici, ma allo stesso tempo siamo consapevoli che a Cariati il volontariato non sortisce nessun effetto sperato ma serve solo a colmare il vuoto ammistrativo. A pensarla cosi sono tanti cittadini che mai si sono risparmiati in passato.
L' amm.ne ora pagasse qualche lavoratore per andare a pulire quantomeno la zona e pensasse seriamente a bonificare le discariche sparse lungo la strada ed il torrente e a mettere in sicurezza il sentiero per raggiungere il sito.

Altrimenti, per i prossimi giorni, andrebbe bene anche un giro di chiamate ai sostenitori per una bella giornata ecologica. Perche' anche Localita' Salto e' un "centro storico" per Cariati!". Lo afferma in una nota il Mov. Le Lampare BJC .