Crotone
 

Crotone, Lotta Studentesca: “Estirpare la sinistra e l’antifascismo dalle scuole”

"Oggi si è svolta una manifestazione, inizialmente presentata agli studenti come manifestazione apolitica e non ideologica, circa l'edilizia scolastica ed il mondo della scuola che, invece, è sfociata nell'ennesima strumentalizzazione politica dei soliti antifascisti; soggetti senza né idee né forze che oramai invadono come una (misera) orda urlante le strade delle città d'Italia. Soliti gli slogan e le canzoni intonate, immagini viste e (tristemente) riviste.

Anche nella nostra Crotone, giovani con poche e confuse idee, sono stati strumentalizzati dai soliti"poltronari" di sinistra che hanno abbandonato la lotta nelle strade, perché troppo affezionati ai loro posti da prezzolati.

Come Lotta Studentesca Crotone ci porremo in maniera forte e decisa, in piazza ed in ogni dove, contro le future manifestazioni che tenteranno di strumentalizzare i nostri ignari coetanei, di cui, questi pseudo collettivi di estrema sinistra, si vorrebbero arrogare il diritto di essere i portavoce.

Studenti italiani, alzate la testa! Riscoprite l'amore per la patria, il nazionalismo, e combattete insieme a noi per estirpare, una volta per tutte, la sinistra e l'antifascismo dalle scuole". Lo afferma in una nota Lotta Studentesca Crotone.