Fronte del Palco
 

Reggio, la Cooperativa “Libero Nocera” domani mette in scena la rappresentazione “Noi Pinocchio”

Il teatro può rappresentare uno straordinario strumento di integrazione e soprattutto di inclusione vera specialmente per soggetti appartenenti alle cosiddette fasce deboli della popolazione; ha infatti nella dimensione relazionale il suo fondamento e si rivela come arte nel momento in cui costruisce emozioni a partire dai linguaggi del quotidiano.
La Cooperativa "Libero Nocera" questo lo sa bene, ed è proprio per questo che il 12 Giugno 2018, presso l' Auditorium "Zanotti Bianco", in Via Giuseppe Melacrino, 36, Reggio Calabria, alle ore 19.30, metterà in scena lo spettacolo "NOI PINOCCHIO" a cura di Elisabetta Zindato.

L' evento, ad ingresso gratuito, si pone un ambizioso obiettivo artistico, riuscire attraverso le sue strutture, il centro educativo GIRASOLE, il centro socio-educativo SOLARIS e la comunità alloggio VALLONE PETRARA, a realizzare un unico grande progetto teatrale che vede nella fiaba di PINOCCHIO la rappresentazione ideale, sia da un punto di vista educativo, che scenico rappresentativo.
L'idea è innovativa da più punti di vista, hanno lavorato e collaborato in piena sinergia diversi soggetti, con diverse difficoltà e disabilità, per un unico grande obiettivo, lo spettacolo teatrale "NOI... PINOCCHIO!".
L'incontro con la fiaba, come abbiamo potuto sperimentare nel corso degli anni, è sempre molto stimolante, sollecita esperienze altamente educative, ma anche sul piano cognitivo, affettivo, linguistico e creativo.
La Cooperativa Libero Nocera intende rivolgere l'invito a tutti i cittadini a partecipare ad un importante momento di aggregazione e di riflessione, vuole dimostrare la propria attenzione rispetto a tutte le richieste provenienti dal mondo del sociale, rispondendo anche attraverso manifestazioni culturali che, come in questo caso, offrono l'opportunità di condividere momenti di arricchimento e di crescita personali.
Vi aspettiamo quindi numerosi il 12 Giugno alle 19,31 presso l'Auditorium Zanotti Bianco.
Si ringrazia l'Associazione Accademia del Tempo libero e il Comune di Reggio Calabria per la disponibilità dimostrata ai fini della realizzazione della manifestazione teatrale.